Per contattarci

Associazione Demetra, vicolo Von Mentlen 1, 6500 Bellinzona

Grazie a TINEXT per lo spazio virtuale messo a disposizione
Archivio

Per chi cerca documenti del vecchio sito (disattivato)

Maltrattamento 

Il maltrattamento infantile ha quattro forme in cui si presenta

Cosa si intende per maltrattamento e abuso sessuale?

In questa sezione desideriamo proporre una descrizione, sicuramente non esaustiva, circa le forme e i contenuti rivestiti dalla problematica di cui l´Associazione Demetra intende occuparsi. Vorremmo offrire un semplice ma utile strumento di lavoro che sia di aiuto a chi, trovandosi a doversi orientare nella difficile situazione di un sospetto maltrattamento subito da un/una bambino/a, neccessiti di elementi conoscitivi concreti sulla base dei quali iniziare a costruirsi un quadro sufficientemente attendibile circa i fatti che lo vedono coinvolto.

Sono quattro le forme in cui si presenta il maltrattamento infantile:

 È nostro dovere far presente che la lettura corretta di situazioni che vedano coinvolti dei bambini quali vittime di maltrattamenti non è evidentemente operazione semplice vista la complessità con cui si presentano normalmente tali vicende. Purtroppo l´avvertire o anche solo l´intuire tale complessità scoraggia sovente gli adulti che si trovino loro malgrado coinvolti in situazioni di maltrattamento.

Senso di smarrimento, di soppraffazione per l´enormità di quanto si sta disvelando, ansia e paure fanno spesso parte dell´esperienza di chi, nella veste di insegnante, operatore sociale, vicino di casa, autorità civile o penale, ecc., venga a sapere di un bambino che subisce violenze. Gli abbandoni, i tradimenti, le fughe, i misconoscimenti, le negazioni dell´evidente sono alcuni degli atteggiamenti difensivi che si assumono di conseguenza.

Noi auspichiamo che sulla base di una migliore conoscenza del fenomeno e delle sue conseguenze si possa e si voglia intervenire sempre più in modo competente, congruente e tempestivo a difesa dell´integrità fisica, psichica e sessuale delle piccole vittime di violenza.

Corretto è agire sempre con prudenza e con intelligenza, sforzandosi di controllare le proprie emozioni, stando attenti però anche di ascoltarle e con esse di ascoltare anche le nostre sensazioni che sanno darci sovente molte più indicazioni di quanto non possa il pensiero razionale.

Nel raccogliere gli elementi oggettivi che dovranno definire il quadro della situazione è importante agire con prudenza e calma, senza inutili accelerazioni o esitazioni. Importante è documentarsi prendendo nota per iscritto di tutto quanto è stato detto o fatto dal bambino o dagli adulti e in quali circostante. Questi divverranno utili elementi di valutazione per coloro che avranno il compito d´intervenire concretamente per garantire cura e protezione al bambino.

Per gli aspetti inerenti l´intervento, cosa si deve fare, a chi dobbiamo rivolgerci, chi fa cosa e quando, vi rimandiamo all´apposita sezione illustrante il processo d´intervento in Canton Ticino.

L´Associazione Demetra è sempre a vostra disposizione per garantirvi assistenza e consulenza: contattateci senza esitare!